Gonna a ruota: come cucirla da te in pochi e semplici passaggi

gonna a ruota

La gonna a ruota è uno di quei capi d’abbigliamento che non possono mancare nel tuo armadio perché sono comode e indispensabili per avere un look perfetto in ogni stagione e in ogni occasione. Forse non sai che cucire una gonna da te è più facile di quanto credi: continua a leggere e scopri come si fa.

Come cucire una gonna a ruota

Per cucire da te una gonna ruota con elastico in vita, la più semplice che c’è, ti bastano un tessuto a tuo piacere, un elastico largo, carta velina, spilli e una macchina da cucire con piedino orlatore. È facile che mamma, nonna, zia o conoscenti abbiano una macchina da cucire da farti usare per un semplicissimo orlo.

La prima cosa da fare è tracciare il cartamodello sulla carta velina. Piegala in 4 il foglio e misura con un metro il tuo girovita. Ora devi applicare un po’ di semplicissima matematica per trovare il raggio del cerchio: dividi la circonferenza per 2 x 3,14. Tieni il metro fisso in cima all’angolo del foglio e poi segna con una matita il raggio lungo tutta la carta. Fai lo stesso per segnare la lunghezza. Se vuoi che la gonna sia ancora più ampia e ben arricciata in cima, allora usa un raggio un po’ maggiore.

cucine gonna a ruota

Taglia con una forbice, apri la carta e avrai un cerchio con un altro cerchio nel mezzo. Verifica che vada bene “indossando” il cartamodello con attenzione e fai la stessa cosa sulla stoffa, tenendo presente che dovrai fare l’orlo e quindi ti serve qualche centimetro in più sia sopra che sotto.

Punta con gli spilli l’orlo inferiore, anche aiutandoti con un ferro da stiro per tenere ben piegata la stoffa, ricordando di farlo dalla parte rovescia del tessuto. Cuci l’elastico che dovrà starti in vita e poi appunta con gli spilli il cerchio interno della gonna, sempre dal rovescio. Non devi far altro che cucire con la macchina, togliendo gli spilli mano a mano che procedi.

Il cartamodello puoi usarlo per te, ma vale anche per le bambine! Se vuoi una variante semplice semplice della gonna a ruota base, sovrapponi due gonne: una di lunghezza normale e una più corta sopra.

Come si abbina la gonna a ruota

Abbinare una gonna a ruota è davvero facilissimo dato che si tratta di un capo d’abbigliamento passe-partout che va bene con tutto. Ti basta indossare una t-shirt e inserirla nella gonna per esser pronta per uscire. Puoi fare lo stesso con una camicia, per un look più formale, adatto anche al lavoro.

Sopra puoi indossare un semplice golfino con bottoni oppure un giubbotto di jeans. Anche il giubbotto id pelle è perfetto, come lo è un trench. Una gonna ruota è perfetta per vestirti bene con il minimo sforzo.

E per quanto riguarda le scarpe? Puoi indossare scarpe con il tacco, ballerine colorate, sneaker bianche o anche i sandali in estate, evita però gli stivali perché “tagliano” la gamba.

Potrebbe interessarti anche:

Loading...