Nozze d’argento: origine e consigli per festeggiare

nozze d'argento

Gli anniversari di nozze sono dei traguardi importantissimi che meritano di esser festeggiati degnamente. In base agli anni che passano dalla data del matrimonio, l’anniversario può avere un nome particolare. Tra gli anniversari più importanti di tutti, c’è quello dei 25 anni. Questo particolare anniversario prende il nome di nozze d’argento. L’anniversario di un quarto di secolo ha origini precise che forse non tutti conoscono alla perfezione.

In questa breve guida, vediamo alcuni curiosità sulle nozze d’argento come, per esempio,  da dove deriva questa ricorrenza e anche come festeggiare in grande stile.

Le origini delle nozze d’argento

In merito alle origini della ricorrenza, ci sono diverse ipotesi, tutti con radici nel passato, addirittura in epoca medievale. Una storia che spiega l’origine delle nozze d’argento vede il re di Francia Ugo Capeto nell’anno 1000 nei sobborghi di Parigi per liquidare del bestiame ricevuto in eredità. Il re decise di dare in moglie una donna al suo fedele servitore da 25 anni che fu un po’ basito dal fatto di maritarsi con i capelli argento. Il re non si perse d’animo e donò ai due sposi dai capelli grigi una fede in argento e a chiamarle nozze d’argento.

Secondo altre fonti la tradizione delle nozze d’argento ha invece origine nella Germania medievale. Il periodo è più o meno lo stesso, ma il luogo è diverso. Pare che era usanza che per il ventiseiesimo anniversario di matrimonio, la padrona di casa accogliesse gli ospiti con una corna di argento che le cingeva il capo.

Come festeggiare l’anniversario di 25 anni di matrimonio

Quando si arriva all’importantissimo traguardo delle nozze d’argento è usanza organizzare una festa con parenti e amici più cari. Alcuni, soprattutto oltre oceano, organizzano addirittura un secondo matrimonio per rinnovare le promesse di matrimonio. Si faceva spesso alle nozze d’oro, cioè dopo 50 anni di matrimonio, ma ormai sono talmente rare che molti preferiscono farle ai 25 anni senza rischiare di perdersi il cinquantennio magari indossando lo stesso abito delle nozze.

Senza rinnovare le promesse, spesso si organizza una cena con aprenti e amici più cari per festeggiare tutti insieme. Se l’anniversario di matrimonio cade nella bella stagione, allora vale la pena sfruttare il bel tempo per stare all’aperto. Chi non desidera andare in un ristorante, può prenotare un catering da chiamare in giardino a casa.

Tralasciando ora la parte delle cane per festeggiare le nozze d’argento, parliamo invece delle decorazioni che devono per forza richiamare il colore dell’anniversario. Sono quindi molto indicati i fiori bianchi da abbellire con dei centrini argentati. L’iris è il fiore più indicato per questa occasione perché simbolo di fiducia assoluta. Le bomboniere per le nozze d’argento avranno dei confetti rivestiti di questa tinta, ovviamente. Chi non sa che cosa regalare all’anniversario dei 25 anni di matrimonio, punti su cornici d’argento e farà di sicuro una bellissima figura.


Loading...