Fondotinta Mac per un incarnato senza imperfezioni

fondotinta mac

Trovare il fondotinta Mac giusto non è così facile come potrebbe sembrare per diverse ragioni. Vogliamo aiutare tutte quelle che fanno fatica a trovare la base trucco perfetta per neutralizzare dicromie e altri problemi di pelle.

Inoltre, in questa guida approfondiamo anche come sembrano alla perfezione un look naturale ma pur sempre correttivo.

Come scegliere il fondotinta Mac giusto

Il principale motivo per cui molti di noi faticano a trovare il fondotinta Mac ideale è la mancanza del colore perfetto che si fonde con il nostro incarnato. Per fortuna, oggi sono presenti sul mercato prodotti con pigmenti in grado di adattarsi al colorito simile. Resta però il fatto che dovremmo provare il fondotinta sul viso piuttosto che sul braccio come spesso facciamo. La zona migliore per fare la prova è la mascella. Inoltre, bisogna aspettare un po’ prima di arrivare al risultato perfetto. Infatti, il fondotinta ha bisogno di tempo per scaldarsi e fondersi bene con la pelle per capire se davvero quello più adatto per noi. Inoltre, bisogna aspettare di capire qual è l’effetto del fondotinta una volta esposto all’aria. La luce e l’ossidazione cambiano il colore del fondotinta e quindi bisogna aspettare.

In poche sanno che il fondotinta va scelto anche in base alla stagione poiché il colore dell’incarnato può cambiare drasticamente dall’estate all’inverno quando l’abbronzatura ci saluta e arriva il pallore. Inoltre, le esigenze stagionali della pelle sono diverse dato che in inverno tende a seccarsi di più a causa del freddo.

Per trovare la soluzione ideale, dobbiamo anche capire che tipo di pelle abbiamo e quali sono specifiche. Per esempio, se la nostra pelle secca e appaiono delle screpolature nel corso della giornata, serve un prodotto idratante in texture fluida e leggera. Meglio quindi evitare le polveri e anche le soluzioni in mousse. Se la pelle è grassa, le soluzioni in stick e compatte sono le migliori, meglio ad alta copertura se abbiamo anche problemi di acne. Infine, se la nostra pelle mista ci vuole qualcosa di leggero per la zona T che tende al lucido.  Per le parti più secche, meglio preferire qualcosa di più idratante. Il fondotinta Mac minerale è perfetto per le pelli grasse perché riduce la lucidità e copre le discromie.

Come si applica il fondotinta

Non esiste un metodo migliore o peggiore per applicare il fondotinta: tutto dipende dal tipo di e dal risultato che vogliamo ottenere. Il fondotinta può essere applicato con la spugnetta, asciutta o anche bagnata. Basta fare più prove per riuscire a trovare il metodo che più ci piace.

Alcune si trovano molto comode con le mani, basta che parlo sfumiamo molto bene. Una soluzione da prendere in considerazione anche il classico pennello fondotinta. Meglio preferire un pennello con setole compatte per ottenere un risultato naturale e non troppo artificiale. Infatti, oggi si va alla ricerca di una base trucco naturale per evitare di avere il viso di un colore troppo diverso e troppo artificioso.


Loading...