Burro Karitè: proprietà, usi e benefici

burro karitè

Se anche tu ami i prodotti naturali per prenderti cura della tua bellezza, avrai sicuramente già sentito parlare di burro di karitè. È un prodotto che si usa moltissimo per preparare un sacco di rimedi di bellezza dedicati alla pelle del viso, del corpo e anche ai capelli. Insomma, grazie alle sua tantissime proprietà benefiche risulta esser un toccasana.

Scopri di seguito che cos’è il burro di karitè, come si usa e quali proprietà benefiche ha per prenderti cura del tuo corpo.

Da dove viene il burro di karitè

Questo prezioso burro cosmetico viene estratto da dei semi di una pianta che cresce principalmente delle zone temperate. È una coltivazione piuttosto diffusa perciò non è difficile reperirlo di buona qualità. Dai semi si ricava questa sostanza densa di colore bianco – giallo.

I benefici del burro

Se anche tu inizia a usare ora questo prezioso burro, hai un alleato per combattere la pelle secca. È infatti usato per rendere più morbida la pelle che ha necessità di una profonda idratazione. Protegge dagli agenti esterni che possono irritare la pelle del viso ma anche i capelli.

È un rimedio che si usa anche per via delle sue proprietà anti age. Grazie al suo potere idratante, mantiene la pelle giovane ed elastica contrastando l’azione dei radicali liberi che bloccano la rigenerazione cellulare. Tra i benefici nell’usare quotidianamente il burro di karitè aiuta a cicatrizzare. Infatti, vanta proprietà rigenerative e cicatrizzanti per curare scottature, ferite e simili.

Come usarlo

Ci sono tantissimi modi di usare il burro di karitè. Online e nei negozi di bellezza, puoi trovarlo anche puro, cioè non mescolato con altri prodotti. Puoi usarlo per preparare prodotti di bellezza fai da te aggiungendo oli essenziali. Per esempio, prendi un piccolo contenitore, versa del burro e aggiungi dell’olio alla rosa e hai un burro cacao per tenere le labbra ben idratate.

Usarlo anche per della maschere per capelli secchi, danneggiati e sfibrati senza vita. Ti basta ammorbidire il burro mescolando un cucchiaio e aggiungere miele e olio di oliva. Stendi al maschera sulle lunghezze, lascia agire per almeno mezzora magari indossando una cuffia o un telo e poi fai lo shampoo come di consueto. Vedrai che i capelli saranno più forti, sani e lucenti.

Sfrutta le proprietà cicatrizzanti del burro di karitè per riparare al pelle dopo l’epilazione. Se dopo aver fatto al ceretta appaiono dei puntini rossi dove è stato estirpalo il pelo, le pelle è secca e arrossata, stendi il burro di karitè proprio come se fosse una crema corpo.

Per prevenire la formazione di smagliature, questo burro si usa moltissimo in gravidanza. È perfetto per idratare la pelle a fondo e ammorbidirla senza che si formino smagliature dovute alla rapida crescita della pancia e poi successivo restringimento.


Loading...