Treccia francese: come portare l’acconciatura must dell’estate

treccia francese

Tra le pettinature che amiamo portare in estate, c’è sicuramente la treccia francese, facile da realizzare aggiungendo capelli dai lati. Ma come si porta la treccia francese? Quali sono i modi di portare questa acconciatura molto semplice da realizzare? Ecco una brevissima guida che ti aiuta a decidere come pettinarti al mattino quando devi uscire per affrontare la giornata con stile e determinazione.

La treccia francese classica dalla fronte alla nuca

La treccia francese classica prevede di iniziare a intrecciare tre piccole ciocche dalla fronte e proseguire per tutta la testa aggiungendo i capelli ai lati fino alla nuca. Questo look è perfetto per tenere i capelli legati in maniera più particolare rispetto alla classica treccia o coda di cavallo.

Provala in spiaggia per evitare di averli davanti al viso ma anche per proteggerli dal sole, dalla salsedine e dal vento che potrebbe indebolire le lunghezze.

Doppia da vera dura

Puoi usare la stessa tecnica per ottenere un risultato molto diverso. Realizza le cosiddette boxer braid per un look grintoso e da vera dura. Invece di fare una sola treccia, fanne due! Questa pettinatura pare sia particolarmente indicata per l’allenamento, ma non devi per forza andare i palestra per sfoggiare questo stile.

Di lato per un look più romantico

Invece di fare la classica treccia francese dalla fronte alla nuca, falla di alto per un look più romantico. Fai la riga da una parte e intreccia i capelli stando al lato della testa e non in centro.

Chi ha i capelli particolarmente lunghi dovrebbe addirittura riuscire a fare il giro alla testa e terminare i capelli dall’altro lato rispetto a dove ha iniziato con l’intreccio.

treccia francesa lato

La treccia francese con i bun

Sei alla ricerca di un look più originale? Ci sono diversi metodi per realizzare un’acconciature diversa sempre utilizzando la base della treccia francese. Per esempio, inizia a intrecciare i capelli come al solito per creare due trecce lungo la testa. Quando finisci i capelli da aggiungere dai lati e raggiungi la nuca, non continuare a intrecciare come al solito, ma fai un piccolo chignon spettinato.

Puoi anche fare i bun in cima alla testa o dove ti piace di più per un look più particolare e diverso dal solito.

Di ispirazione vichinga / fantasy

Se vuoi uno stile davvero originale e fuori dagli schemi, prova con un’acconciatura con trecce francesi ispirate alla serie tv Viking oppure Il Trono Di Spade, magari anche un po’ dal colossal fantasy Il Signore Degli Anelli.

Dividi la capigliatura in tre sezioni: una a destra, una centrale e una a sinistra. Intreccia solo le due sezioni laterali con la classica treccia francese tenendo i capelli ben separati con delle mollette. Lascia la sezione centrale libera, magari fissandola con delle forcine o magari uno spago in cuoio. Per abbellire questa acconciatura perfetta per i party e i concerti, puoi aggiungere anelli per capelli e simili.

Potrebbe interessarti anche:

Trecce Francesi: consigli e tutorial per acconciature perfette!

Acconciature semplici anti caldo: perfetta in ogni situazione