Trecce Francesi: consigli e tutorial per acconciature perfette!

Trecce-francesi

Con l’arrivo della bella stagione si torna a parlare di trecce francesi: una delle acconciature più in voga negli ultimi anni, perfetta per essere sempre in ordine e alla moda! Le trecce alla francese donano un tocco di eleganza in più rispetto a quelle classiche, ma sembrano più complicate da fare in autonomia. Effettivamente, la particolarità di quest’acconciatura è che l’intreccio parte dall’attaccatura dei capelli quindi a prima vista sembra piuttosto difficile da realizzare con il fai da te. Eppure anche le trecce alla francese si riescono a fare: basta prendere un po’ di manualità ed il gioco è fatto!

Oggi vi diamo qualche dritta per realizzare delle bellissime trecce francesi senza impazzire ed ottenere un risultato impeccabile. Da quelle più tradizionali a quelle laterali, dalla treccia a spiga a quella incarnata, seguendo i nostri consigli riuscirete a sfoggiare un’acconciatura perfetta senza dover andare dalla parrucchiera!

Trecce francesi: come fare la treccia incarnata

Trecce-francesi-tutorialLa treccia alla francese viene anche chiamata “incarnata” proprio perchè la sua particolarità è che parte dall’attaccatura dei capelli e non più in basso. Per realizzare questa bellissima acconciatura non serve essere delle esperte, ma sicuramente dopo i primi 2-3 tentativi il risultato sarà migliore. Il segreto infatti è prendere un po’ di manualità, dopodiché riuscirete anche ad essere più veloci. Ecco i passaggi, che potete anche seguire nel video subito sotto alla spiegazione.

  1. Pettinare i capelli indietro, quindi prendere una porzione centrale in alto;
  2. Dividere la ciocca in 3 ciocche più piccole, di uguale spessore;
  3. Iniziare a fare la treccia con queste 3 ciocche, intrecciandole un paio di volte l’una;
  4. A questo punto prendere un’altra ciocca laterale ed inserirla nella treccia, tenendo sempre la parte centrale;
  5. Fare la stessa cosa dall’altra parte della testa, inserendo quindi una quinta ciocca nella treccia di partenza;
  6. Continuare così fino a quando non sono stati inseriti tutti i capelli.

Trecce francesi a spiga di grano (o spina di pesce)

Le trecce alla francese sono possono fare anche a spiga di grano, ma in questo caso potrebbe essere utile l’aiuto di un’amica perchè il procedimento è un po’ più complesso e bisogna essere precise per ottenere un buon risultato. Se non si ha la possibilità di vedere quello che si sta facendo, la treccia alla francese a spiga di grano è complicata da realizzare in autonomia. In questo tutorial potete vedere passo passo come fare seguendo i consigli di un hairstylist: è più facile a farlo che a dirlo!

Trecce alla francese su capelli medi: si può fare!

Le trecce alla francese si possono fare anche sui capelli medi: non bisogna per forza avere una chioma lunghissima per realizzare quest’acconciatura! Anzi, ultimamente sono molto gettonate le trecce anche sui capelli corti o di media lunghezza. Il procedimento da seguire è il medesimo, ma conviene sempre partire il più in alto possibile. Se volete essere al passo con le ultime tendenze ed i vostri capelli non sono lunghissimi, vi conviene optare per due trecce ed evitare quella unica centrale perchè l’effetto è decisamente migliore.

Ti potrebbe interessare anche…