Tatuaggi uomo: quali sono le tendenze del momento?

Quali sono i tatuaggi uomo più richiesti del momento? E dove vengono realizzati? Si fa presto a dire tatuaggio, ma quando si deve scegliere di farsi realizzare un segno indelebile sul braccio è fondamentale pensarci bene, in modo da non doversene pentire successivamente.

Sicuramente le tendenze giocano un ruolo determinante nella scelta del disegno da chiedere al tatuatore. E ciò vale per gli uomini, come per le donne. Infatti, l’universo maschile è sempre più attento a ciò che va di moda, poiché vuole essere al passo con i tempi. Sicuramente negli ultimi anni maggiore attenzione viene riservata all’Oriente ed alla street art.

Tuttavia non basta individuare un soggetto per avere un tattoo di tendenza, ma è necessario rielaborarlo, in modo da conferirgli personalità e da renderlo diverso da tutti quelli presenti in circolazione. Quindi è meglio parlarne con il professionista a cui si intende affidarsi, così da scegliere insieme cosa togliere e cosa aggiungere, anche in base alla posizione del corpo in cui si vuole procedere.

I disegni di maggiore tendenza

Tra i tatuaggi uomo più richiesti ci sono quelli che traggono ispirazione dal mondo marinaro, probabilmente, poiché racchiudono significati antichi, che sono considerati ancora estremamente attuali. Particolarmente apprezzati sono i tattoo ancora, che hanno uno stile cool ed intramontabile. Molto in voga è l’accostamento con scritte, date ed altri elementi e simboli, che sono utili anche per conferire maggiore personalità al tatuaggio. Al contrario di quello che si potrebbe pensare, anche i fiori sono molto amati.

Ovviamente vengono scelte delle specie specifiche, come le rose, che non passano mai di moda e si prestano ad essere rivisitate in mille modi diversi. Per quanto riguarda, invece, i teschi, che negli anni passati erano tra i più apprezzati, non sono stati del tutto eliminati, ma vengono fortemente rielaborati, in modo da renderli meno inflazionati e banali. Non bisogna dimenticare che anche gli animali rivestono una certa importanza. Tuttavia ad essere scelti sono soprattutto quelli in grado di trasmettere forza e nobiltà d’animo, come il leone e l’aquila.

Stanno diventando estremamente attuali anche i tatuaggio uomo piccoli, poiché, nonostante le dimensioni, attirano l’attenzione e vengono considerati molto sensuali dalle donne. Infine è bene ricordare che gli uomini amano anche farsi tatuare scritte ed iniziali, anche se l’ultima vera tendenza è rappresentata dai cosiddetti blackout tattoo, che prevedono l’impiego esclusivo dell’inchiostro nero. Si tratta di tatuaggi molto coprenti, quindi, si consiglia di valutare con attenzione prima di realizzarli.

Le parti del corpo più gettonate per i tatuaggi uomo

Prima di realizzare un tatuaggio uomo è necessario, non solo scegliere il soggetto, ma anche la parte del corpo di destinazione. In questo caso tutto dipende dai gusti personali e da quanto si vuole mettere in risalto il tattoo. Tuttavia, se si tiene conto delle tendenze del momento ci si può rendere facilmente conto che i tatuaggi sull’avambraccio sono quelli che vanno per la maggiore, poiché possono essere facilmente coperti all’occorrenza.

Una zona molto amata è anche quella del polso, soprattutto in caso di raffigurazioni piccole. Molto di moda, però, sono anche  i tatuaggi in corrispondenza di cosce e polpacci, che tendono a risaltare molto durante il periodo estivo. Ma non bisogna dimenticare la caviglia, il braccio, la spalle ed il collo, anche se in forma minore. Da prendere in esame, invece, è la schiena, soprattutto se si vuole realizzare qualcosa di grande.

Potrebbe interessarti anche:

Capelli uomo 2019: i tagli e le acconciature cool del momento

Loading...