Home exchange: tutto quello che (ancora) non sai sullo scambio casa

scambio casa

 

Moltissimi avranno già visto il film di Natale “L’amore non va in vacanza” dove le protagoniste Cameron Diaz e Kate Winslet si scambiano la casa per le vacanze invernali. La prima cede la sua villa ad Hollywood per andare nella casa della seconda, un pittoresco cottage nella campagna inglese. Tralasciando la trama del film, questa pellicola ha reso celebre in tutto il mondo lo scambio casa.

La novità per andare in vacanza spendendo poco e nulla si chiama home exchange ed è una tendenza che piace sempre a più persone.

Che cos’è lo scambio casa

Quando si parla di scambio casa si fa riferimento a un sistema che permette di andare in vacanza anche con un budget davvero ridotto. È sufficiente creare un profilo personale della casa da scambiare, che sia al mare, in montagna o anche quella di città dove si abita tutto l’anno. Chi è interessato a soggiornare nella casa messa online, metterà a disposizione la sua in scambio. Bello no? Lo scambio può esser in simultanea oppure in differita, possibile solo se si possiede una seconda casa però.

Come funziona l’home exchange

Ci sono delle piattaforme online apposite per scambiare casa  che garantiscono una serie di vantaggi. Il profilo online dall’abitazione da scambiare permette di evidenziare esigenze e richieste per uno scambio fruttuoso da entrambi i lati. Bisogna indicare le date in cui si intende ospitare, anche tutto l’anno, e anche il numero di persone.

Gli scambi più affidabili sono gli annunci di cambio molto ricchi e curati con tante recensioni, oltre a una descrizione dettagliata con tanto di foto. È un modo divertente e unico per andare esattamente dove si vuole dato che è possibile dare questa indicazione oppure per esser pronti all’avventura e alla scoperta senza limiti.

Una soluzione vantaggiosa

Senza dubbio, l’home exchange è una possibilità che presenta diversi vantaggi, iniziando da quello economico: non si spende nulla per affittare una casa vacanze anche nei luoghi più gettonati dove sarebbe difficile trovare un posticino a un buon prezzo.  Inoltre, lo scambio consente di fare nuove esperienze e gettarsi alla scoperta, proprio come capita nella pellicola menzionata all’inizio, da vedere assolutamente!

Come prepararti allo scambio di casa

Se anche tu sei attratta da questa idea e vorresti fare lo scambio di casa, sappi che devi preparare al meglio la tua casetta per raccogliere i tuoi ospiti così potrai permetterti di andare ovunque nel mondo. Lascia sempre un po’ di spesa, magari prodotti che non vanno a male subito. Sarebbe bello preparare qualche prodotto tipico, soprattutto per i turisti stranieri. In particolare se abiti nella casa che hai messo a disposizione per lo scambio, dovrai curare l’ordine e accertarti che tutto sia disponibile per gli ospiti. In frigo e in dispensa lasica spazio per le provviste degli ospiti e lo stesso vale per la camera da letto. Prepara gli essenziali come il etto con biancheria pulita e gli asciugamani. Ricorda però che è buona usanza lasciare anche spazio nell’armadio dei vestiti.

Prepara anche qualche indicazione per i tuoi ospiti come, per esempio, cosa c’è da vedere nelle vicinanze: luoghi d’interesse, monumenti, paesaggi naturali etc. Lascia delle guide del luogo e qualche consiglio su ristoranti e locali. Ricorda di segnare i tuoi recepiti nel caso gli ospiti dovessero aver bisogno di aiuto.

Loading...