Rinnovare il bagno: 5 idee di Import For Me per ridurre i costi

Rinnovare il bagno è spesso molto costoso ed è per questo che in molti rimandano questa attività, finendo per non arrivare mai al momento del restyling. Eppure il bagno è una delle stanze più importanti della casa: vissuta non solo da chi ci vive ma anche dagli ospiti, deve essere sempre in ordine, gradevole ed accogliente. È per questo che rinnovare il bagno è importante e che non conviene rimandare all’infinito questa attività, anche perché le soluzioni per ridurre i costi ci sono e non sono nemmeno così stravaganti.

Oggi vi diamo alcuni consigli per rendere il vostro bagno più accogliente e rinnovarlo senza essere costretti a spendere cifre esagerate.

#1 Acquistare gli arredi per il bagno online

Se dovete cambiare gli arredi perché ormai sono datati, potete farlo senza grandi problemi perché al giorno d’oggi acquistandoli online il risparmio è davvero elevato. Potete per esempio dare un’occhiata a le proposte di arredo bagno moderno di Import For Me, un’azienda che si occupa di vendita diretta dal produttore al consumatore. I prezzi sono decisamente vantaggiosi proprio per questo motivo: non ci sono intermediari ma la qualità rimane elevatissima.

#2 Eliminare il vecchio piatto doccia

Spesso la doccia tende a rovinarsi con il passare del tempo ed è soprattutto il piatto che presenta problemi come macchie, graffi e via dicendo. Fortunatamente però al giorno d’oggi non è necessario acquistare un nuovo elemento per rinnovare il bagno, perché basta optare per una doccia filo pavimento ed il gioco è fatto! Certo, bisogna richiedere l’intervento di un idraulico ma può rivelarsi una soluzione moderna e alquanto pratica.

#3 Dipingere le piastrelle del bagno

Eliminare e sostituire le vecchie piastrelle può rivelarsi piuttosto complicato e portare via moltissimo tempo prezioso. Si tratta infatti di un lavoro lungo, senza calcolare che acquistare un nuovo rivestimento non è proprio alla portata di tutti. Anche in questo caso però un modo per ridurre i costi esiste: basta infatti dipingere le vecchie piastrelle in modo da donare loro un nuovo look senza dover effettuare lavori importanti.

#4 Sostituire lampadari e luci del bagno

Anche se spesso si sottovaluta questo aspetto, sostituire i vecchi punti luce acquistando un lampadario o una plafoniera moderna può fare una grande differenza in un bagno. L’illuminazione infatti, specialmente negli ambienti di piccole dimensioni, è fondamentale. Basta dunque inserire una lampada LED di ultima generazione per rendere il bagno moderno ed accattivante, senza dover necessariamente stravolgere tutto il resto.

#5 Rinnovare il bagno con gli accessori giusti

Infine, un bagno datato può essere rinnovato anche in modo molto semplice puntando tutto sugli accessori. Certo, non basta cambiare le tende ed inserire qualche complemento d’arredo moderno per rinnovare completamente il look della stanza, ma di certo questi sono elementi che aiutano moltissimo e che non costano molto. Vale dunque la pena concentrarsi anche sui dettagli, come il portasapone, il porta carta igienica, gli asciugamani, eventuali vasi di fiori e via dicendo. Costano poco, donano nuova vita al bagno e permettono di personalizzare l’ambiente rendendolo più originale e ricercato.


Loading...