Partecipazioni matrimonio: gli inviti ufficiali delle nozze

partecipazioni matrimonio

Chi è alle prese con l’organizzazione delle nozze, avrà sicuramente sentito parlare di partecipazioni di matrimonio. È indispensabile e imprescindibile preoccuparsi anche degli inviti che devono avere alcune caratteristiche. La preoccupazione principale per quanto riguarda le partecipazioni riguarda però come realizzarli. Esistono, infatti, moltissime possibilità da prendere in considerazione per arrivare a un invito di classe e personale.

Tutto quello che c’era sulle partecipazioni di matrimonio, lo potete scoprire qui di seguito in questo breve articolo, vitale per tutti coloro che si stanno per sposare.

Partecipazioni di matrimonio: di che cosa si tratta

In poche parole, si tratta dell’invito ufficiale da consegnare a tutti invitati, preferibilmente a mano ma anche via posta soprattutto per quelli che abitano lontano. Ogni invito deve contenere alcune informazioni fondamentali per gli invitati come, per esempio, la data delle nozze, il luogo della cerimonia e anche quello dove si terrà il ricevimento.

L’invito al matrimonio definisce già quale sarà lo stile dell’evento perciò gli invitati possono avere da subito una prima idea di che cosa aspettarsi: una cerimonia molto semplice oppure un evento in grande. Si possono avere informazioni sul tema e sui colori che gli sposi hanno scelto per il matrimonio. infatti, l’invito deve per forza seguire il filo rosso conduttore del tema delle nozze. Per questo motivo bisogna curare ogni minimo dettaglio per renderlo personale. Un’attenzione che tutti dovrebbero avere è utilizzare lo stesso font per tutti gli elementi tipografici dall’invito alle nozze fino all’assegnazione dei posti a tavola, dal libretto della messa al menù del ristorante.

Per quanto riguarda la realizzazione, sono sicuramente più eleganti e raffinate le partecipazioni di matrimonio cartacee. Difatti, quelle inviate on-line non rispettano il galateo e possono andare perse nella cartella spam. C’è chi ancora realizzati inviti per il matrimonio rigorosamente a mano, ma in genere ci si affida a un grafico. Chi ha intenzione di cimentarsi con la realizzazione a mano, meglio che sia abile con il fai da te e con la calligrafia, altrimenti meglio stamparli con dei caratteri tipo hand writing. Nonostante ciò, le buste andrebbero sempre scritte a mano.

Che cosa scrivere

Come già citato in precedenza, le partecipazioni di matrimonio devono contenere informazioni fondamentali. Oggi è usanza che siano i futuri sposi ad annunciare il loro stesso matrimonio. Poco importa l’ordine dei nomi dato che può essere scelto in piena libertà: prima l’uomo o anche la donna. Il tono della partecipazione può essere molto formale oppure più giocoso e divertente; la scelta dipende solamente dalle preferenze dei futuri sposi.

Oggi accade spesso che la cerimonia del matrimonio si svolga in concomitanza con il battesimo del figlio della coppia. A molti farà piacere sapere che è possibile realizzare un unico invito per invitare tutti ai due eventi senza doversi preoccupare di realizzare qualcosa ad hoc snellendo, anche se per poco, l’organizzazione che altrimenti farebbe diventare i capelli bianchi.