Mom jeans: come indossarli e abbinarli

mom jeans

Tra i pantaloni che ogni ragazza deve avare nell’armadio, tornano i mom jeans direttamente dagli anni 90. Grazie al ritorno a della moda anni 90, torna in auge questo capo d’abbigliamento che è semplice, non pretenzioso diventato simbolo di un’intera generazione. Spesso li abbiamo visti in film dell’epoca e indossati da tanti vip ai tempi e oggi possiamo portarli anche noi con stile e grinta.

Che cosa sono i mom jeans

Prendono questo nom perché sono i jeans indossati per antonomasia dalle mamme. Le caratteristiche del jeans “da mamma” che però oggi indossano tutte è la vita alta, la gamba dritta che si stringe un po’ all’altezza della caviglia. Il brand che li ha resi famosi e diffusi è sicuramente stato Levi’s nonostante oggi li producano anche tanti altri brand. Sono in tessuto denim e spesso non elasticizzati sebbene siano piuttosto morbidi.

Come indossare e abbinare i mom jeans

Come tutti i capi di abbigliamento, perché donino alla nostra figura, è essenziale capire come creare abbinamenti strategici. Il classico pantalone denim vecchia scuola è un capo molto semplice che quindi è perfetto per un look basic con maglietta bianca o con stampa da infilare nel jeans e giubbotto di pelle: un look molto anni 90!

Essendo un capo dalla forma particolare, dobbiamo fare attenzione ai volumi e creare giusti equilibri. I pantaloni a vita alta in generale sono perfetti con top, cardigan, felpe e maglioncini corti. Sopra si possono indossare giacche e cappotti oversize ma anche blazer sfiancati che slanciano la figura in un colore pop oppure con fantasia check. Per quanto riguarda le scarpe, l’abbinamento perfetto è con ballerine a punta. L’ideale è tirare un po’ su l’orlo, senza mai esagerare con il risvoltino per evitare l’effetto “acqua alta” ma solo quanto basta per liberare la caviglia e slanciare la gamba. Sono ben accetti anche i sandali flat e le scarpe da ginnastica in tela. Un’idea per l’orlo è anche tagliarlo a vivo e lasciare che con il tempo si sfrangi.

A chi stanno bene

I mom jeans, essendo a vita alta, possono allargare un po’ la zona dei fianchi quindi possono non donare a chi non ha un vitino da vespa. Tuttavia, le ragazze curvy non dovrebbero mai indossare jeans e pantaloni a vita bassa perché creano un antiestetico effetto rotolini in più. I jeans rubati dall’armadio di mamma sono perfetti per chi è curvy perché tengono in dentro la pancia. Il punto debole dei mom jeans è il retro. Avendo la gamba dritta mortificano la forma del sedere.


Loading...