I benefici della ginnastica posturale: dalla schiena parte la salute del corpo (e della mente)

Sei costretto per lavoro a stare ore e ore seduto alla scrivania davanti a un PC o ad alzare continuamente pesi – anche considerevoli – da terra o, ancora, a stare tutta la giornata incollato allo schermo di uno smartphone? Sono tutte situazioni in cui potrebbe non essere facile ricordarsi di mantenere sempre una buona postura e niente fa più male alla salute della colonna vertebrale, e a quella dell’intero organismo a dire la verità, dell’assumere cattive posizioni per tempo prolungato. Fortunatamente con la ginnastica posturale schiena, spalle, collo possono trovare sollievo e, qui di seguito, capiremo a capire come e perché.

Quello su cui lavorano gli esercizi di ginnastica posturale è, in generale, il miglioramento dell’elasticità muscolare e della mobilità delle articolazioni. Ciò si traduce immediatamente nell’attenuazione, in chi ne soffra, di dolori al collo, dolori alle spalle, dolori cervicali, mal di testa che, non di rado, sono legati alle cattive posizioni che si assumono sia quando si sta seduti e sia anche, in qualche caso, camminando con un’andatura scorretta. Il vero beneficio della ginnastica posturale, se ben eseguita, dovrebbe essere però di lungo termine e consistere, appunto, nella correzione della postura assunta durante il giorno, nelle diverse attività in cui si è impegnati.

Ginnastica posturale per la schiena: dai benefici a come farla (anche a casa)

Riallineando la colonna vertebrale, riportandola alla sua posizione naturale dovresti riuscire a risolvere, del resto, la maggior parte dei tuoi problemi anche cronici alla schiena. Non a caso la ginnastica posturale, meglio se eseguita sotto la supervisione di personale qualificato che possa prescrivere esercizi mirati e funzionali, è spesso consigliata anche in caso di patologie importanti a carico della colonna vertebrale come scoliosi, lordosi, cifosi, soprattutto in individui giovani per cui il trattamento può essere risolutivo. Anche chi soffre di dolori cervicali cronici ha in qualche caso riportato notevoli miglioramenti dopo aver fatto ginnastica dolce, ginnastica correttiva di questo tipo.

Tieni conto, soprattutto, che dei benefici per la schiena della ginnastica posturale dovrebbe risentirne il tuo corpo nel suo complesso. Spesso dolori e disturbi alla schiena sono direttamente ricollegati, infatti, ad altri malesseri come un senso di stanchezza e spossatezza costanti, mal di testa frequenti, dolore agli arti e alle articolazioni ma, anche, disturbi circolatori e respiratori per esempio. Riconquistare una buona postura grazie a della ginnastica ad hoc potrebbe essere, insomma, il primo passo verso una migliore forma fisica. Non si può non considerare, in questo senso, anche che le cattive posizioni si traducono, spesso, nell’apparire goffi, sbilanciati o scoordinati nei modi: non è esagerato dire, insomma, che i benefici della ginnastica posturale siano anche benefici estetici e non c’è niente che funzioni sulla propria autostima e sulla sicurezza in se stessi che sentirsi più belli.

Ultimo vantaggio, pratico, della ginnastica posturale è che, almeno per iniziare, gli esercizi si possono fare anche da soli, a casa, con l’aiuto di tutorial come se ne trovano tanti in Rete e di oggetti di uso comune che sicuramente hai già in casa. Per la schiena, per esempio, basta un tappetino su cui potersi distendere per allungamenti e flessioni del busto.