Hennè rosso: preparazione, quanto dura e cose da sapere

Hennè-rosso

Avete sempre sognato delle sfumature rosse nei vostri capelli ma non vi piace l’idea di utilizzare qualche tinta chimica perchè temete di rovinare la chioma? Allora l’hennè rosso potrebbe proprio fare al caso vostro: si tratta infatti di un metodo di colorazione del tutto naturale e privo di controindicazioni. Applicando questo composto possiamo ottenere delle bellissime sfumature rosse senza stressare o rischiare di danneggiare i capelli, ma anche senza correre rischi per la nostra stessa salute.

L’hennè è una pianta da cui si ricava una polvere colorante completamente naturale che ormai viene utilizzata da secoli dalle popolazioni orientali. La adoperano spesso anche per realizzare dei meravigliosi tatuaggi non permanenti. Oggi l’hennè rosso si può trovare anche online, su siti come Amazon, e una volta che abbiamo acquistato la polvere non dobbiamo fare altro che preparare la miscela e applicarla sulla nostra chioma! Prima di fare qualsiasi cosa però conviene sapere alcune cose, in modo da non rischiare di commettere errori e non avere brutte sorprese al termine del trattamento!

Hennè rosso: come va applicato correttamente

Hennè-rosso-su-capelli-biondiL’hennè rosso si acquista sotto forma di polvere: spesso viene chiamato hennè egiziano e poichè si rischia di sbagliare colorazione conviene sempre controllare che provenga dalla pianta lawsonia inermis. La polvere deve essere mescolata con acqua: meglio leggere le istruzioni per evitare di sbagliare i dosaggi. Una volta che abbiamo ottenuto la miscela, non dobbiamo fare altro che applicarla sui capelli ma attenzione: prima è sempre meglio stendere un velo di crema idratante sul viso e sulle orecchie e indossare un paio di guanti! In questo modo non rischiamo di macchiarci.

OffertaBestseller No. 1
La Tradizione Erboristica Forsan - Hennè Rosso Egiziano per Capelli - Riflessante e Nutriente -...
  • COLORE NATURALE - Gli Hennè sono piante conosciute fin dall'antichità come coloranti naturali e...
  • CAPELLI SANI - La qualità degli Hennè varia a seconda della zona di coltivazione. Agiscono sulla...
  • HENNE ROSSO EGIZIANO - Questo Hennè della linea Forsan, a base di Lawsonia Inermis, dona ai capelli...

L’hennè rosso deve essere lasciato in posa diverse ore: l’ideale sarebbe tutta la notte o almeno un minimo di 3 ore. Più lo lasciamo agire e più l’effetto sarà visibile.

A differenza delle tinte chimiche, che attecchiscono meglio sui capelli non lavati, l’hennè funziona al contrario: è quindi meglio che la chioma sia pulita perchè così siamo sicure che il colore abbia presa.

Hennè rosso sui vari tipi di capelli: cose da sapere

L’hennè rosso riesce a coprire anche i capelli bianchi, ma è bene sapere che a seconda della colorazione di partenza l’effetto potrebbe risultare completamente differente. Se i nostri capelli sono biondi, non otterremo un rosso scuro ma piuttosto un mogano chiaro, tendente in alcuni casi all’arancione. Al contrario, se abbiamo la chioma molto scura con l’hennè rosso possiamo ottenere dei bellissimi riflessi ma nulla di più.

L’effetto di questo colore non dura in eterno: anche questo bisogna considerare perchè lavaggio dopo lavaggio l’hennè tende a scaricarsi ed il rosso diventa sempre più chiaro fino quasi a scomparire del tutto. Non si tratta infatti di una tinta definitiva ma di una colorazione temporanea, che deve essere rinnovata più o meno ogni mese se vogliamo mantenere la stessa intensità.

I vantaggi dell’hennè rosso

Uno dei vantaggi principali di questa colorazione naturale è che non solo non rovina la chioma ma fa molto di più! E’ infatti in grado di renderli più spessi, perchè agisce in prfondità rinforzando il capello dall’interno. E’ quindi consigliatissima per chi desidera dei riflessi mogano o rossi naturali e non vuole rischiare di fare danni.

Ti potrebbe interessare anche…