Foulard: tante idee di stile da copiare subito

foulard

Al collo, ovviamente, è la scelta più classica ma puoi trovare delle modalità diverse per portare il foulard, uno dei must have per la stagione estiva. In qualsiasi modi lo porti, attenzione alla scelta del colore e delle fantasie perché lo scivolone di stile è sempre dietro all’angolo. Animalier, righe e fiori sono le fantasie più usate ma oggi si vedono anche quelle africane. I colori devono esser concordi con quello dell’outfit. Se ti vesti mono colore o addirittura di nero, c’è allora più libertà e puoi usare uno scialle più variopinto. Per scovare i più belli, ti conviene fare un salto al mercato vintage o fai razzia nell’armadio della nonna: sono di gran lunga i migliori.

Un foulard come cintura

Un’idea davvero fashion che puoi sfruttare per il tuo stile è usare il foulard come fosse una cintura. È un sistema per rendere più colorati ed estivi i soliti jeans ma anche un paio di short bianchi. Inserisci il tuo foulard nei passanti dei pantaloni e poi annodalo con un fiocco sul davanti o sul lato.

Per mettere in evidenza questo tocco di stile, ricorda di portare la maglietta o la camicia all’interno del pantalone, dello short o della gonna. Se temi che si noti un po’ di pancetta, sceglili a vita alta e vedrai che la silhouette è perfetta.

Tra i capelli

Uno dei modi più utilizzati per indossare un bel foulard è tra i capelli. Anche quest’anno, infatti, tornano i foulard, le fasce e i turbanti per i capelli. È un’idea per impreziosire la solita coda di cavallo. Ci sono davvero tanti modi per inserirlo nelle tue acconciature. Oltre ad annodarlo intorno alla coda, puoi usarlo come fascia per tenere lontani i capelli dal viso. Il tip in più? Ispirati ai look anni ’60 con cotonature sulla parte alta.

Altro modo per inserire un foulard colorato è intrecciarlo nei capelli realizzando una semplicissima treccia francese che sembrerà ancora più ricercata e particolare. è anche un ottimo sistema per camuffare i capelli un po’ sporchi.

Alla borsa

Il foulard va portato alla borsa: ecco un altro modo per includerlo nel tuo look di tutti i giorni. È una soluzione ottima se esci al mattino e non sai se ti servirà o meno un foulard al collo. Non tenerlo stropicciato dentro nella borsa ma allacciato alle spalline della tua borsetta preferita.

Ovviamente, non tutte le borse sono adatte per questo tipo di gioco. L’ideale sarebbe con le borse a braccio, le tracolle e i sacchetti ma non di dimensioni troppo piccole. Infatti, una pochette o una mini bag ( molto di tendenza quest’anno) non vengono valorizzate, anzi nascoste. Meglio evitare anche sugli zainetti ma va benissimo con le borse di paglia, altro trend per quest’estate non solo in spiaggia ma soprattutto in the city. Di solito, si preferisce portare un foulard fantasia su una borsa tinta unita.


Loading...