Allenamento bici per dimagrire: 4 consigli utili

allenamento bici

Dimagrire andando in bicicletta è molto più facile di quanto si possa pensare. Se sei alla ricerca di un’attività facile che dia buoni risultati, il ciclismo è sicuramente tra di queste. Ora che è arrivato il bel tempo, puoi usare la bicicletta più spesso per allenarti e perdere peso. L’allenamento bici è di tipo aerobico perciò prevede uno sforzo basso – medio per un periodo prolungato di tempo, a meno che tu non faccia spinning (pedalare ad alta intensità sulla cyclette per periodi di tempo minori). Il ciclismo è ricco di aspetti positivi: brucia calorie, migliora la circolazione, rafforza il cuore, aumenta il fiato, tonifica i muscoli soprattutto della parte bassa del corpo per avere gambe e glutei da urlo. Inoltre, è uno sport povero che puoi fare da sola o in compagnia senza doverti iscriverti a un costoso corso in palestra. Ti basta una bicicletta, anche da città non per forza da corsa, e sei pronta!

Di seguito puoi trovare alcuni consigli utili per massimizzare il tuo allenamento bici per dimagrire.

Usa la bici per gli spostamenti in città

Se vuoi perdere peso ma non hai tempo per allenarti, allora usa le due ruote per i normali spostamenti quotidiani. Invece di usare la macchina oppure i mezzi pubblici per andare al lavoro, usa la bicicletta. Anche quando esci con gli amici in centro città per un aperitivo o una cena, vai in bicicletta. Insomma, ogni volta che devi muoverti di casa prendi in considerazione la bicicletta, tieni conto che speso con la bici fai anche prima: non c’è traffico, non devi cercare parcheggio, puoi passare dal centro e in tutte le zone dove il transito delle automobili è vietato.

Pedala a più non posso

Ovviamente, non puoi pretendere di dimagrire se vai in bicicletta aritmo blando. Devi darci dentro: pedala a più non posso per mantenere alto il ritmo cardiaco e avere un maggiore dispendio di calorie. Se la tua bicicletta ha il cambio, allora imposta il rapporto più duro così da fare un po’ di fatica anche sui tratti di strada piani e facili.

Non evitare le salite

Non avere paura della salita perché quella che ti fa bruciare di più. Anche se devi metter il rapporto più basso e andare a passo d’uomo, non importa perché stai facendo un ottimo lavoro per ridurre girovita, fianchi e cosce. Vedrai che a mano a mano che ti alleni, la salita che prima facevi pianissimo diventa sempre meno dura: che soddisfazione!

Preferisci lo sterrato

Usare la bicicletta sullo sterrato invece che sull’asfalto ti fa bruciare molte più calorie. Contrastare il terreno dissestato con rocce, sassolini, radici, etc. sollecita non solo le gambe ma ti aiuta a lavorare anche su schiena, petto, braccia e spalle.  Non serve andare nel bosco con la mountain bike ma faresti meglio a stare sull’erba invece che sulla pista asfaltata per un allenamento bici ancora più performante che dà prima i suoi risultati.


Loading...