Mascara marrone: a chi sta bene e come usarlo

mascara marrone

Il mascara è tradizionalmente di colore nero ma esiste anche di altri colori. Oltre a tinte più pop e innaturali come blu o viola, esiste il mascara marrone che è molto usato. Infatti, ci sono diverse donne che lo usano al posto di quello nero normalmente tutti i giorni per completare il make up.

Vediamo alcuni dettagli sul mascara di colore marrone, in particolare come si usa e a chi dona di più.

Come usare il mascara marrone

Il mascara marrone ci consente di ottenere un look più naturale ed elegante invece quello nero risulta più drama. Il mascara dal colore brown è preferibile soprattutto durante il giorno. Si abbina alla perfezione a look semplice e dai toni naturali: terra, miele, crema, sabbia etc. Dona un effetto meno appariscente perfetto se amiamo il make up nude, cioè quel trucco che c’è ma non si vede. Diverse persone non amano un trucco appariscente ma preferiscono usare il make up solo per correggere alcuni difetti e valorizzare i punti forti come lo sguardo. Evitando di creare contrasti eccessivi, il trucco risulta alla fine più luminoso e armonioso. Se vogliamo un effetto monocromatico, il mascara marrone allunga e volumizza le ciglia senza aggiungere troppo. Non ci sono particolari accorgimenti per applicare il mascara marrone diversi da quelli che usiamo per applicare quello nero classico.

 A chi sta bene

Il mascara di colore marrone dona particolarmente alle persone con i capelli rossi oppure con la pelle molto chiara. È perfetto soprattutto per chi ha delle sopracciglia bruno chiare, rosse o bionde perché il tono è più armonizzato. Ovviamente, questo non significa che se abbiamo queste caratteristiche non possiamo indossare un mascara nero tradizionale perché tutto dipende dal trucco da realizzare e l’effetto da ottenere. Chi ha i capelli neri corvini, meglio che utilizzi lo stesso tono anche per truccare le ciglia.

Per quanto riguarda il colore degli occhi, il mascara marrone dona a chi ha verdi e azzurri perché evidenzia i toni dorati all’interno dell’iride. Possibile affermare questo secondo la teoria dei colori complementari. Il marrone aiuta a mettere il risalto gli occhi chiari, aprire lo sguardo e renderlo protagonista. Se i nostri occhi sono chiari, non sbagliamo scendendo un mascara che risulta più naturale senza ovviamente rinunciare all’incurvatura delle ciglia.

Tuttavia, questo non significa che chi ha gli occhi castani non posso utilizzarlo poiché bastano i giusti accorgimenti. Il tono del marrone del mascara va sempre scelto in base agli occhi. Se l’iride è castana scura, ci conviene puntare sui marroni più intensi per non creare uno stacco innaturale. Di contro, se l’iride è nocciola, possiamo scegliere una nuance di marrone più chiara. Il mascara con sfumature ruggine fa risaltare la sfumatura verde degli occhi nocciola.