I migliori gadget per un addio al celibato

Quando arriva il momento di organizzare una ‘notte da leoni’ in stile hollywoodiano assieme agli amici di una vita per festeggiare un addio al celibato, gli aspetti relativi all’organizzazione vanno curati al massimo. Niente deve andare storto, al centro occorre mettere solo e unicamente il divertimento. E’ bene partire con qualche mese di anticipo, magari ritrovandosi in un gruppo di Whatsapp per portare avanti le diverse idee da sviluppare, in modo tale da rendere l’evento davvero indimenticabile. Sarà utile fare mente locale sul fatto che online si trovano info e approfondimenti di ogni tipo, come su Sexypedia dove si trovano le ultime tendenze dell’erotismo online e dell’intrattenimento per adulti.

Ci sono alcuni accessori che sono destinati a essere protagonisti assoluti della serata, assieme agli immancabili giochi a tema che serviranno a passare il tempo e a far salire di tono la serata. Il riferimento è ai gadget, oggetti spesso sopra le righe necessari a supportare le diverse attività e ad accattivare le simpatie di passanti e nuove conoscenze, chiamate a prendere parte alla festa anche se per qualche breve attimo o per una foto ricordo.

Le magliette, i cappellini e le parrucche

La prima cosa da fare sarà realizzare delle ‘divise’, ovvero magliette e cappellini a tema dedicate allo sposo. Quest’ultimo riceverà una divisa di colore diverso rispetto agli amici, poiché dovrà essere ben riconoscibile. Occhio alle scritte, tipo ‘condannato a nozze’: potete scegliere qualche formula canonica oppure sbizzarrirvi lasciando potere alla fantasia. E le parrucche? Alternativa divertente al cappellino, se ne trovano di ogni colore e con differenti acconciature. Un’idea curiosa? Un team groom tutto anni ‘70, con parrucche da figli dei fiori, di sicuro darà nell’occhio e sarà l’anima di qualsiasi serata.

Bambole gonfiabili, seni finti ma anche coccarde e cravattone

Tra i gadget classici per un addio al celibato non potranno mancare neppure le cravattone, che potranno riprodurre disegni o frasi ironiche sia sullo sposo che sul matrimonio. Immancabili anche le bambole gonfiabili e le real sex doll, che alzeranno l’asticella soprattutto in seconda serata quando ormai i brindisi avranno già iniziato a fioccare copiosi. D’altra parte l’addio al celibato è il momento migliore per gettarsi in situazioni piccanti e far provare momenti di imbarazzo misto a divertimento assoluto al futuro marito, in libera uscita per l’ultima volta. Manette di pelo, maschere intriganti oppure un seno finto e molto prosperoso – e perché no, magari ricoperto di peli finti per un tocco ironico – da far indossare al malcapitato, chiamato a passeggiare in mezzo alla gente scatenando reazioni divertite.

Un casco per le lattine e una catena con la palla

Il casco per le lattine, provvisto di cannucce per non restare mai a secco, è un altro gadget abbastanza classico per addio al celibato. Il futuro sposo sarà subito riconoscibile: non dimenticate di ricaricare sempre le lattine per fare in modo che non smetta (quasi) mai di bere. Ultimo consiglio per quanto riguarda i gadget per addio al celibato, la maxi catena con la palla scura in plastica da mettere alla caviglia del futuro sposo come monito. Passeggiare con questo ostacolo sarà più difficile ma anche più divertente.