Gyrotonic: la nuova disciplina che ha conquistato tutti

gyrotonic

Chi è alla ricerca di un’attività per stare in forma, spesso va in palestra e prova un corso dietro l’altro finché non trova quello giusto. Oggi moltissime persone hanno scoperto il Gyrotonic, una pratica relativamente nuova che assicura molti benefici e vantaggi.

Chi ancora non sa che cos’è il Gyrotonic, che benefici assicura e a chi è consigliata, continua a leggere questa breve guida che fa chiarezza sull’argomento.

Che cos’è il Gyrotonic

Il Gyrotonic è una disciplina nata negli Stati Uniti intorno al 1980 dall’idea di un famoso ballerino di origini ungheresi: Juliu Horvath. Purtroppo, la sua carriera nel mondo della danza era finita a causa di un infortunio al tendine e stava cercando un metodo per tenersi ugualmente in forma. Tra le tante discipline provate, quella che lo convinse di più era lo yoga. Il ballerino decise di sviluppare allora una versione dello yoga apposita per i ballerini da cui poi nasce il Gyrotonic. Si tratta di un mix di diverse discipline come yoga, arti marziali, danza, thai chi, pilates e anche nuoto. Il movimento è unico, senza interruzioni per creare maggiore fluidità. Data la costante attivazione del corpo, occorre avere resistenza.

I benefici del Gyrotonic

Nonostante nasca da un ballerino per altri danzatori, la pratica del Gyrotonic non è esclusa a nessuno. È un esercizio molto valido per stare in forma e ottenere tanti altri benefici. Chi pratica questa ginnastica ottiene muscoli forti e articolazioni molto elastiche, aspetto fondamentale per i ballerini. Il corpo si rafforza e diventa più elastico. La respirazione migliora e la coordinazione pure. Fa anche dimagrire perciò ottimo per chi vuole eliminare i chili di troppo.

Come nella pratica dello yoga, grande attenzione va posta alla respirazione che accompagna ogni singolo movimento. Un po’ come capita nel pilates, si utilizzano anche dei macchinari specifici per i movimenti più elaborati e complicati.

Chi pratica Gyrotonic

Come anticipato prima, il Gyrotonic non è solo per i ballerini e danzatori ma per chiunque, senza limiti di sesso ed età. È ottima per chi soffre di scoliosi, ernia al disco e ha problemi di mal di schiena a causa della postura scorretta. Sportivi, sedentari, donne in gravidanza, ragazzi: chiunque può fare Gyrotonic che aiuta anche ad allontanare stress e ansia.

La macchina per gli esercizi

Come anticipato prima, si utilizza un macchinario per gli esercizi di Gyrotonic. Si tratta di una struttura verticale in legno con una serie di cavi, cinghie, elastici, carrucole etc. i fianco c’è una panca con due manipoli per eseguire i movimenti circolari che compongono questa tecnica. La sequenza di esercizi ne prevede alcuni da fare in piedi, altri da sdraiati e altri ancora sulla panca o con la macchina. Tutto dipende da quali muscoli si vuole allenare: addome, schiena, braccia, gambe etc. All’inizio molti esercizi potranno assomigliamo a quelli del pilates ma con un tocco di danza in più. Mano a mano che ci si allena, si utilizza il macchinario che è molto simile a quello ideato da Joseph Pilates, l’ideatore dell’omonima disciplina.


Loading...