Addobbi natalizi: 5 soluzioni veloci ed effetto per un albero indimenticabile

Decorare l’albero di Natale è un rito irrinunciabile. Ogni famiglia ha le sue abitudini e le sue preferenze. Tuttavia, dopo un po’ di anni che si ripropongono gli stessi addobbi, si sente il desiderio di cambiare e di presentare qualcosa di nuovo. Negozi specializzati in questo genere di articoli ce ne sono tanti, ma i prezzi richiesti, anche per gli oggetti più piccoli, sono spesso esagerati. Come fare? Non bisogna disperare, in quanto con un po’ di pazienza ed un po’ di creatività, è possibile realizzare degli addobbi natalizi meravigliosi, che faranno invidia anche agli amici più sofisticati. Ecco, quindi, qualche dritta rapida, ma d’effetto.

1) Palline di Natale in polistirolo       

Si sa, le palline sono la parte più importante dell’albero di Natale. Per realizzarne di interessanti ed alternative, è necessario procurarsi delle palline di polistirolo, dei gomitoli di lana e dei bottoni colorati da riciclare. La procedura da attuare è semplicissima: basta avvolgere le palline di polistirolo con i fili di lana colorati e poi incollare a caldo i bottoni. Si tratta di un lavoretto semplice, me che permette di ottenere un albero davvero spaziale. Ovviamente, è possibile scegliere i colori che si preferisce, magari abbinandoli a quelli della stanza in cui si trova l’albero di Natale.

2) Decorazioni di cartone

Sicuramente, tutti hanno in casa del cartone. Allora, è arrivato il momento di utilizzarlo in maniera creativa. Come? É sufficiente prendere delle formine per biscotti a tema natalizio, riportarne la sagoma sul cartone e ritagliare il tutto. Niente di più facile, vero? Volendo, per renderle un po’ più articolate è possibile colorarle o aggiungere dei dettagli, come dello spago, dei brillantini e così via. Anche in questo caso è necessario liberare la fantasia.

3) Decorazioni con la pasta di sale

Di solito, quando si è piccoli si usa molto la pasta di sale. Non molte persone sanno, però, che questo preparato può essere utile anche per rendere il Natale più bello. Che cosa è necessario? Non servono molti ingredienti: basta armarsi di farina, sale ed acqua. Si lavora il tutto fino ad ottenere un impasto malleabile, simile a quello utilizzato per preparare i biscotti. Una volta pronto bisogna stenderlo con il mattarello e ritagliare delle forme, anche avvalendosi di semplici formine. Prima che la pasta si asciughi è necessario praticare un forellino, in modo da poter appendere la decorazione all’albero con l’ausilio di un nastrino. É possibile lasciare la decorazione al naturale, oppure colorarle a piacimento.

4) Tanti semplici fiocchi colorati

A volte le cose più semplici sono le migliori. Allora, perché non decorare l’albero di Natale con tanti nastri di raso o di altro materiale? L’effetto è assicurato, soprattutto se si creano fiocchi di dimensioni differenti.

5) Addobbi in feltro

Nei negozi di hobbistica è possibile trovare panni di feltro colorati a pochi euro, che possono essere utilizzati per realizzare delle decorazioni natalizie davvero interessanti. Il feltro, del resto, è facile da lavorare ed è l’ideale per liberare la fantasia. Per creare qualcosa di innovativo basta utilizzare una formina precedentemente ritagliata da un cartone, ma può andare bene anche una formina per biscotti a tema natalizio. Come procedere? Bisogna solo ritagliare il tessuto con la forbice e personalizzarlo come si preferisce.

Potrebbe interessarti anche:

Le migliori idee addio al nubilato da cui prendere spunto