Tatuaggio braccio: 3 idee originali di tendenza

Tatuaggio-braccio

Il tatuaggio sul braccio è sicuramente tra i più gettonati e popolari in assoluto, perchè questa è una zona del corpo che si presta benissimo ad essere decorata con tattoo di qualsiasi tipologia. Grande, piccolo, stilizzato o complesso, il tatuaggio braccio consente di dare libero sfogo alla propria fantasia e personalità perchè non ha limiti. Tuttavia, se vogliamo rimanere entro quelli che sono i canoni stilistici di tendenza, ci conviene scegliere tra le tipologie più in voga. Dopotutto, se alcuni tattoo vanno più di altri in questa parte del corpo un motivo esiste. Vediamo quindi quali sono i tatuaggi sul braccio più consigliati e di moda: idee originali che però non smettono di fare tendenza e anche nel 2019 sono considerati moderni.

#1 Tatuaggio braccio piccolo: il dettaglio di stile

Tatuaggio-braccio-scrittaI tatuaggi di piccole dimensioni sono perfetti per le braccia, ma se non vogliamo rischiare un’accozzaglia di elementi accostati senza senso ci conviene riflettere bene prima di passare all’azione. Se non volete esagerare e vi piacerebbe optare per un tattoo piccolino, la parte del braccio migliore è quella del polso: molto in voga per esempio è il classico bracciale, che specialmente nelle donne dona un tocco di classe in più. Sono invece superati i tattoo nella parte alta delle braccia, che andavano di moda un tempo ma ormai sono sempre meno gettonati. Sempre dalle dimensioni contenute è anche la scritta: una frase che percorre tutto l’avambraccio può essere una bellissima idea, ma bisogna trovare le parole giuste!

#2 Tatuaggio braccio maori: una moda sempre attuale

I tatuaggi maori continuano ad essere sempre attuali, nonostante questa moda sia ormai piuttosto datata. Se vi piacciono le forme stilizzate però è l’ideale e le decorazioni in stile maori sono moltissime quindi potete sbizzarrirvi come meglio credete. Naturalmente, un tattoo di questo tipo sta molto meglio se occupa tutto il braccio: si tratta perciò di una scelta azzardata, ma che nella maggior parte dei casi non rischia di stonare.

#3 Tatuaggio grande ma discreto sul braccio

Tatuaggio-braccio-discretoLe braccia sono parti del corpo che permettono un’ampia libertà di movimento per quanto riguarda i tattoo, quindi spesso e volentieri è un peccato optare per un disegno di piccole dimensioni perchè rimane molto spazio libero tutto intorno. Al giorno d’oggi però esistono soluzioni che si pongono in una via di mezzo: tattoo grandi ma al tempo stesso discreti e poco appariscenti, l’ideale per chi non vuole che si noti in modo esagerato. Molto in voga negli ultimi tempi è per esempio la cartina o la mappa geografica stilizzata, di cui viene disegnato solamente il contorno. In questo modo si evitano i colori troppo pieni ed impattanti e al tempo stesso si occupa una buona parte della superficie del braccio. Questi tattoo sono tra i più moderni e di tendenza e permettono di ottenere un effetto stiloso ma elegante al tempo stesso. Perfetti per uomo o donna, indistintamente.

Il tatuaggio sul braccio fa male?

Fortunatamente, il tattoo sul braccio non fa molto male ma tutto dipende dalla superficie interessata dal disegno. La parte più delicata e quindi dolorosa è quella interna.

Ti potrebbe interessare anche…