Tatuaggi caviglia: quale scegliere?

I tatuaggi caviglia sono molto gettonati dalle donne, in quanto permettono di acquisire una maggiore sensualità. Ovviamente, i disegni ed i simboli che possono essere riproposti sono davvero tanti. Tuttavia, vi sono alcuni tattoos che sono ideali per esaltare questa parte del corpo. Scopriamo quali sono.

Tattoos sulle caviglie per stupire

Prima di vedere quali sono i tatuaggi per le caviglie più gettonati, è bene sottolineare che questa parte del corpo delle donne è considerata molto sensuale dagli uomini. Fare un tattoo qui, quindi, vuol dire non passare inosservate, ma soprattutto trasmettere un lato del proprio carattere, che magari stenta a venire fuori normalmente. Ovviamente, poiché ogni personalità è diversa, è importante selezionare un disegno rappresentativo e non casuale, anche perché non potrà facilmente essere rimosso. Tuttavia, scegliere la caviglia come zona da tatuare vuol dire anche essere previdenti, poiché in caso di necessità è possibile celare il tutto, semplicemente indossando un paio di pantaloni lunghi o un paio di stivali alti.

Ankle tattoos: quali simboli scegliere?

Ma quali simboli è meglio utilizzare per arricchire la propria caviglia? Di fatto, non c’è una scelta giusta o sbagliata da attuare, in quanto molto dipende dai gusti personali. Tuttavia, possono andare bene piccoli animali, cuori, fiori, scritte, farfalle e tribali. La cosa migliore è puntare ad un disegno, anche articolato, che abbia un significato specifico, in modo da non risultare banale e da non stufare facilmente. Il bello degli ankle tattoos è che non passano mai di moda, poiché discreti e poco appariscenti. É possibile realizzarne solo uno o proporne diversi, cercando di ricreare una certa armonia. La tendenza attuale li vuole piccolissimi, quasi impercettibili, così da attirare ancora di più l’attenzione. Rispetto a qualche anno fa, molto apprezzato è anche il colore, mentre il bianco e nero è meno di tendenza.

Tatuaggi caviglia animali

Le donne impazziscono per gli animali ed i tatuaggi ne sono la prova. Ma quali sono i più rappresentati? L’elenco è lungo: pesciolini, gatti, coccinelle, farfalle, tartarughe e gufi, solo per citarne alcuni.

Tatuaggi caviglia fiori e frutti

Intramontabili sono i tatuaggi alla caviglia che rappresentano fiori: rametti di lavanda o di pesco resi in stile acquerello, ma anche rose, mughetti, ortensie. Non mancano nemmeno i tattoos che ripropongono frutti, come fragole, anguriette e così via.

Tatuaggi caviglia ispirati all’amore

Le più romantiche dichiarano il proprio amore con un tatuaggio sulla caviglia. Certamente, le scritte non passano mai di moda, però, è anche vero che non tutte le storie sono destinate a durare per sempre. Dunque, prima di procedere è bene valutare con attenzione di che tipo di amore si tratta.

I tatuaggi alla caviglia fanno male?

Rispondere a questa domanda è difficile, poiché la percezione del dolore non è uguale per tutte le persone. Tuttavia, le caviglie sono una parte del corpo in cui è facile provare fastidio, in quando abbastanza sensibile. Sicuramente, un tatuaggio in questa zona è da sconsigliare a chi mal sopporta il dolore. Al limite è possibile optare per qualcosa di veramente piccolo, così da non tramutare il tutto in una vera e propria tortura.

Potrebbe interessarti anche:

Tatuaggi avambraccio: tra i più gettonati da uomo e donna!

Loading...