Cut crease: la tecnica numero uno per uno sguardo intenso

cut crease

Il cut crease è una tecnica per truccare gli occhi. Non è così difficile come potrebbe sembrare poiché bastano gli strumenti giusti e un po’ di pratica per realizzare un trucco occhi di grande impatto. Nasce un po’ dai look drammatici per gli occhi visti negli anni 60.

Che cos’è cut crease

Questa particolare tecnica ha lo scopo di evidenziare la piega della palpebra superiore dell’occhio. Per sottolineare questa zona si usano tonalità scure creando profondità e intensità nello sguardo.

Il cut crease è un trucco occhi molto appariscente che puoi realizzare per una serata fuori, eventi particolari e meno adatto a tutti i giorni. È un tipo di trucco che si adatta a ogni colore e forma di occhio perciò sta bene a tutte perché puoi scegliere i colori degli ombretti da usare e segue la forma dell’occhio.

Che cosa serve

Per realizzare il make up cut crease serve un correttore di colore chiaro, come quello della tua pelle. Servono poi ombretti dei colori che più ti piacciono, pennellini, matita per gli occhi, eyeliner, mascara, brillantini. Ovviamente, se vuoi qualcosa di più semplice e meno appariscente, usa meno prodotti. Se vuoi un effetto più leggero, sfuma bene il prodotto con un pennellino da sfumatura e usa colori meno intensi rispetto al nero come il marrone, perfetto anche per il mascara se vuoi un trucco da portare durante il giorno.

Come si fa il cut crease

Per realizzare il cut crease stendi un ombretto chiaro su tutta la palpebra. Puoi anche usare un primer, il correttore o il tuo fondotinta a patto che non sia troppo liquido altrimenti poi finisce nelle pieghe. Lo scopo di questa fase è avere una base neutra da cui partire ed eliminare il rossore tipico di questa zona.

Ora prendi una matita o un ombretto scuro e passala proprio sulla piega della palpebra mobile. Puoi anche usare un eyeliner se sei più comoda. Sfuma bene per un effetto leggero oppure aggiungi altro prodotto per intensificare. Segui la piega naturale del tuo occhio e vedrai che è impossibile sbagliare.

https://www.youtube.com/watch?v=5hU2uH0x_5s

 

Adesso arriva al parte del cut crease: prendi poco correttore e applicalo dall’apice interno dell’occhio e stendilo solo sulla palpebra mobile. In questo modo, lo stacco tra la palpebra mobile chiarissima e l’ombretto applicato sulla piega è netto. Aiutati con un pennellino a lingua di gatto perché se sbagli l’effetto è rovinato.

Per sottolineare ancora di più lo sguardo usa un ombretto illuminante oppure shimmer sotto alla parte finale del sopracciglio per creare il punto luce. Usa lo stesso ombretto luminoso sulla palpebra mobile direttamente sopra il tuo correttore chiaro. Concludi poi con il classico eyeliner e il mascara. Se vuoi puoi anche stendere un po’ dell’ombretto usato nelle piega anche nella riga ciliare inferiore per definire ancora di più il tuo sguardo.


Loading...